Da quando ero piccola sono stata attratta dal mondo femminile evocato dai graziosi oggetti che trovavo sul tavolino da toilette delle mie nonne e zie. Ho il ricordo di varie camere da letto in stile decò o in stile barocco veneziano in cui io mi infilavo, passando il tempo a curiosare in mezzo a vecchi flaconi da profumo, scatole da cipria ed altre cose che suscitavano la mia curiosità. Trovavo affascinanti le vecchie tende di seta con drappeggi dello stesso tessuto usato per vestire il letto, i graziosi cuscini, i paralumi…

Le atmosfere del boudoir

A quei tempi erano cose che venivano un po’ snobbate, considerate demodè, si preferiva l’arredo più moderno; neppure chi amava l’antiquariato capiva il gusto di quegli arredi un po’ kitch, eppure io mi ci perdevo, facevo tante domande alle mie nonne su come si vestivano un tempo, sull’utilizzo dei vari oggetti che vedevo e che magari giacevano dimenticati, senza essere buttati via ma ormai non più utilizzati. Il mio interesse per il mondo del boudoir delle signore nacque proprio in quegli anni!

In seguito appassionandomi ai romanzi di Francis Scott Fitzgerald e in generale alla letteratura americana ho trovato spesso evocate da quelle pagine le atmosfere dei boudoir e dei salottini delle signore, autentici specchi di un’epoca e testimoni di storia del costume.

 

Ribbon art: la tecnica del Ribbonwork

Per creare gli arredi dei loro deliziosi boudoir le signore di quegli anni investivano molte risorse non solo di denaro; ovviamente parliamo di classi sociali che potevano permetterselo, ma che avevano anche molte energie creative e doti di manualità e abilità nel ricamo, nel cucito e in altre arti come ad esempio il cartonnage.

Ho trovato alcune splendide riviste americane epoca anni ‘20 dedicate alla “Ribbon Art”, cioè la tecnica Ribbonwork, che consiste nell’utilizzare i nastri in seta per creare decorazioni di diverso tipo

 


Sfogliare queste riviste è come fare un tuffo nella vita di una “Flapper”, in Italiano di solito si traduce come “maschietta”, intendendo con questo termine una ragazza spregiudicata per quell’epoca, che si è liberata dalla costrizione del busto, che ha osato tagliare i capelli appunto alla “maschietta”, che indossa gonne piuttosto corte e che ama divertirsi, ballare, andare alle feste, viaggiare e godersi la vita.

Ecco quindi un serie di accessori alla moda da creare con la tecnica Ribbonwork, ad esempio bandeau cioè fasce per capelli, ornamenti per cappellini, giarrettiere, cinture, capi di lingerie…


Stupenda ad esempio questa borsettina da ballo in nastro di seta sfumato, decorata con pizzo metallico e roselline ribbonwork, con uno specchio inserito sul fondo: serviva per tenere il piumino da cipria,  il compact, cioè la scatolina da cipria da borsetta e magari il rossetto, nelle serate di ballo.


Oppure questa deliziosa bustina fatta di nastri rosa lavorati ad intreccio e decorata con pizzo e roselline ribbonwork, serviva per contenere un piccolo piumino da cipria in velluto ed era un accessorio di una borsettina da sera.

Ribbonwork pouch pouff

 


Stupenda e preziosa poi questa scatolina ovale porta ditale e forbicine da cucito, con coperchio ricamato in nastrino di seta con motivo di roselline ribbonwork.


Passando alla decorazioni d’interni ecco comparire in queste riviste mille suggerimenti per creare complementi d’arredo per il boudoir oppure per la nursery, cioè la cameretta dei bimbi oppure per creare fantasiose decorazioni per feste e parties.


Paralumi, cuscini, puntaspilli, scatole per cipria, buste per la biancheria, cestini super vezzosi, colorati, esuberanti di decorazioni popolano queste vecchie pagine.

Molto interessanti in questo senso sono questi tre stupendi cuscini puntaspilli realizzati in seta, pizzo e nastri di seta lavorati ribbonwork, servivano per tenere gli spilloni per cappelli e sono imbottiti in sabbia o segatura, molto duri e compatti, a forma di tronchetto.


Molto bello e raro questo stupendo cuscino in seta lilla e pizzo ecrù con decoro ribbonwork applicato al centro e ghirlanda di roselline in seta, stupendo anche il portaritratti in seta moireè color panna con ricamo di roselline ribbon work e cestino.

 


Embrasses per tende in seta rosa ornate da rose in nastro di seta ribbonwork e  graziosi paralumi in pizzo con roselline di seta.


Ecco una splendida busta per biancheria in seta lilla, pizzo e pizzo metallico con una magnifica applicazione ribbonwork al centro ed un vezzoso specchio a forma di paletta con la parte dietro riccamente decorata in pizzo e fiori di seta ribbonwork.


Alcune deliziose scatoline da cipria, una a forma di cuore con miniatura stile Maria Antonietta, un’altra con mezza damina in porcellana che forma il manico del piumino da cipria.


 

Qui di seguito gli oggetti che ho elencato in questo post e che è possibile acquistare tramite il mio negozio su Etsy

 

Ribbonwork hat pin cushion pearl greyCUSCINO Spilloni cappello Seta azzurro pallido ROSE e Pizzo

 

 


Ribbonwork pijama case

Porta camicia da BOUDOIR seta Lilla e fiori RIBBONWORK anni ’20

 

 


Ribbonwork lilac pillow

CUSCINO da BOUDOIR seta lilla pizzo e RIBBONWORK roselline

 

 


Half doll box

Antico PIUMINO CIPRIA manico mezza BAMBOLA porcellana

 

 

 


Ribbonwork mirror

SPECCHIO con Bacchetta anni ’20 rose RIBBONWORK


Ribbonwork pouch pouff

BUSTA portapiumino da CIPRIA anni ’20 rose RIBBONWORK

 

 


Ribbonwork powder box silk rosettes

SCATOLINA CIPRIA roselline RIBBONWORK francese antica Boudoir

 


Ribbon rosettes - Lace box

Antica SCATOLA rivestita in PIZZO e RIBBONWORK

 

 


Ribbonwork lampshades roses

Coppia PARALUMI PIZZO e ROSE seta Ribbonwork vintage

 

 


 

Ribbonwork pincushion rosettes lace

CUSCINO per Spilloni da cappello RIBBONWORK ROSE e Pizzo

 

 


 

Ribbonwork sewing case silk rosettes

Antica SCATOLINA Set Cucito RIBBONWORK ROSE Seta

 

 


 

Ribbonwork frame basket

PORTARITRATTI Francese RIBBONWORK Cestino di ROSE epoca edoardiana

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here